Bystronic termina l’ammodernamento e la ristrutturazione del padiglione 1

Bystronic termina l’ammodernamento e la ristrutturazione del padiglione 1

Ottobre 2019

Entro la fine del 2019 Bystronic porterà a termine la riqualificazione dell’attuale padiglione di produzione 1 nella sede di Niederönz. Il progetto comprende la riqualificazione strutturale del padiglione stesso e una riconfigurazione dell’assetto produttivo all’interno del padiglione. Grazie all’adozione di processi snelli sono state gettate le basi per procedere con l’evoluzione verso la Smart Factory.

Nella sede principale svizzera, Bystronic investe in una produzione all’avanguardia. A tal proposito, sta ora per concludersi uno degli ultimi progetti. Ad agosto 2018 ha avuto inizio l’ammodernamento del padiglione di produzione 1. Tale intervento ha generato un involucro edilizio completamente nuovo. Ma anche l’interno del padiglione è stato ampiamente modernizzato da Bystronic. Un nuovo assetto produttivo e tempi di ciclo ottimizzati incrementano ora l’efficienza dei processi produttivi del padiglione. Bystronic concluderà gli ultimi lavori di riqualificazione entro la fine del 2019.

Il rinnovato padiglione di produzione 1 ospita la lavorazione delle lamiere, la lavorazione del metallo e la produzione meccanica per i diversi gruppi dei sistemi di taglio laser. Nel padiglione è presente anche il controllo qualità con i più innovativi sistemi di misurazione.

Gli effetti dell’ammodernamento si notano chiaramente già da ora. Con l’investimento in un nuovo sistema di grandi lavorazioni è stato eliminato un collo di bottiglia critico. Questo soprattutto per i pezzi più forieri di valore aggiunto, come i telai macchina dei sistemi di taglio laser. A questo si aggiungono processi produttivi sistematicamente più snelli che rappresentano la principale premessa per l’introduzione del concetto di Smart Factory nei prossimi anni. In questo modo, Bystronic riduce i tempi di ciclo e i costi di produzione. Il tempo di ciclo degli elementi delle macchine estremamente complessi da realizzare dal punto di vista tecnico è stato ridotto da 15 giorni a un periodo che oggi varia tra i 5 e i 7 giorni. Tutto ciò aiuta Bystronic a consolidare la competitività della sede svizzera nel lungo termine.

Nell’immediato futuro sono previsti ulteriori aggiornamenti tecnici. Ad esempio, gli impianti di taglio laser Bystronic installati oggi nella lavorazione delle lamiere verranno sostituiti con sistemi di taglio e automazione dell’ultima generazione Bystronic. Nel settore della lavorazione delle lamiere si genera così un flusso di dati e di produzione completamente collegato in rete per le fasi di taglio, piegatura, smistamento e stoccaggio.

Informativa sulla privacy

Il sito web di Bystronic utilizza componenti esterni che possono essere impiegati per raccogliere dati relativi al Suo comportamento e mettere a disposizione le funzioni dei social media. Informativa sulla privacy