Nuovi prodotti per ancora più efficienza nella lavorazione della lamiera

Nuovi prodotti per ancora più efficienza nella lavorazione della lamiera

Novembre 2020

Le novità di Bystronic: nell’ambito dei Competence Days regionali e della manifestazione online «Euroblech Digital Innovation Summit», Bystronic ha presentato i prodotti e le soluzioni più recenti dei settori taglio laser, piegatura, automazione e software. Pensiamo, per esempio, a come la lavorazione della lamiera sia collegata in rete in modo intelligente per una produzione ancora più efficiente.

Nell’epoca di Industria 4.0 il mondo cambia e con esso l’ambiente commerciale. Bystronic ha delineato la visione di una Smart Factory totalmente automatizzata e integrata che aiuterà i clienti a padroneggiare queste sfide e a garantire un successo competitivo sostenibile. In modo intelligente, connesso in rete ed estremamente flessibile. Dal laser in fibra ad alta velocità alla cella di saldatura, passando per il sistema di carico/scarico e smistamento, la cella di piegatura e gli AGV (Automated Guided Vehicle) autonomi: flusso di materiali automatizzato e di dati continuo per la completa automatizzazione dei processi, inclusa l’integrazione di componenti di terzi. Con l’intelligente software Bystronic, la rete dei componenti intelligenti può essere gestita in modo centrale e comodo. A tutto questo si aggiunge una gamma di nuovi prodotti e funzioni utili che consentono ai lamieristi di migliorare ulteriormente la produttività.

Le novità Bystronic nel settore del taglio laser

ByStar Fiber 15 kW

Per supportare ancora meglio le aziende che lavorano la lamiera in questo contesto di crescente concorrenza, Bystronic inaugura una nuova dimensione del taglio laser in fibra: ByStar Fiber con 15 kilowatt di potenza laser. Il laser in fibra high-end è sinonimo di tecnologia Bystronic ad alta precisione, di un processo di taglio stabile anche con le potenze laser più elevate e un’ampia gamma di applicazioni. Il salto tecnologico dai prodotti da 3-12 kilowatt in uso finora a quello nuovo da 15 kilowatt è enorme. Con il laser da 15 kilowatt, le velocità di taglio possibili con ByStar Fiber aumentano in media di un valore fino al 50 percento rispetto alla sorgente laser da 10 kilowatt disponibile finora. In questo modo, i lamieristi possono approfittare di una maggiore produttività a costi unitari ridotti, poiché, con 15 kilowatt, la nuova ByStar Fiber taglia in modo preciso e affidabile acciaio, alluminio e acciaio inossidabile da 1 a 30 millimetri, ottone e rame fino a 20 millimetri. La potenza laser di 15 kilowatt consente ora anche di ampliare le applicazioni nell’acciaio e nell’alluminio fino a 50 millimetri e offre così la massima flessibilità per grandi serie e ordini clienti non programmati. Alluminio, metallo non ferroso o acciaio: la potente testa di taglio Bystronic si distingue per la massima precisione nella lavorazione di lamiere e profili sottili e spessi.

Il nuovo livello di potenza è disponibile sulla ByStar 3015 e sulla ByStar 4020.

Ancora più potenza per risultati ancora più precisi: ByStar Fiber con una potenza laser di 15 kilowatt
Ancora più potenza per risultati ancora più precisi: ByStar Fiber con una potenza laser di 15 kilowatt

BySmart Fiber 10 kW

Con decorrenza immediata, Bystronic offre il sistema di taglio laser in fibra BySmart Fiber anche con potenze laser più elevate (8 o 10 kilowatt). Con una potenza più elevata, con BySmart Fiber i lamieristi possono tagliare lamiere in modo ancora più veloce e preciso. In funzione della gamma di produzione e delle esigenze del cliente, è così possibile scegliere BySmart Fiber con potenze laser diverse: 3, 4, 6, 8 e 10 kilowatt (BySmart Fiber 3015 già da 2 kilowatt). Nel livello di potenza da 8 kilowatt, gli operatori aumentano in modo significativo la loro velocità di taglio. Ad esempio fino al 60 percento rispetto al laser in fibra da 6 kilowatt, nel caso di acciaio inossidabile sottile da 3 millimetri. Il vantaggio diventa ancora più marcato rispetto a laser da 10 kilowatt. In questo caso BySmart Fiber taglia acciaio inossidabile da 10 millimetri 2,5 volte più velocemente. Con la versione da 8 kilowatt, la produzione pezzi per l’acciaio inossidabile arriva a raddoppiare (per tutti gli spessori), mentre con quella da 10 kilowatt l’incremento registrato è fino a 2,5 volte.

In questo modo gli utilizzatori possono ottenere qualità di taglio particolarmente elevate con spessori di materiale fino a 30 mm. Ciò apre nuove possibilità per ordini di taglio in materiali spessi, per i quali l’aspetto estetico dei pezzi tagliati svolge un ruolo importante. La potenza più elevata è disponibile sia per BySmart 3015, sia per BySmart Fiber 4020.

Taglio ad alta velocità con BySmart Fiber, novità: ora con una potenza laser di 8 e 10 kilowatt
Taglio ad alta velocità con BySmart Fiber, novità: ora con una potenza laser di 8 e 10 kilowatt

ByTube 130

ByTube 130 rappresenta la soluzione ottimale per i lamieristi che desiderano ampliare la propria gamma di lavorazioni. Il taglio laser di tubi è un’alternativa all’avanguardia ai processi di segatura e foratura. Il laser in fibra copre entrambe queste lavorazioni in una sola, garantendo maggiore velocità. Il rilevamento automatico della saldatura rende superfluo l’orientamento manuale del materiale di scarto. A favore del laser in fibra parla anche la qualità di taglio costantemente uniforme. Grazie agli spigoli del taglio puliti non c’è neanche bisogno di sbavare.

ByTube 130 è perfetta per la lavorazione di tubi con diametro compreso tra 10 e 130 millimetri ed è in grado di lavorare pezzi lunghi fino a 8,5 metri. L’apparecchiatura del laser in fibra, disponibile in due livelli di potenza (2 o 3 kilowatt), vanta inoltre un’eccellente efficienza energetica. Le opzioni supplementari («Laserscan»: elevata precisione con tutte le condizioni di taglio e «Quick Cut»: velocità maggiore per prestazioni migliori) consentono di personalizzare la qualità della produzione, offrendo un comfort di utilizzo mai provato.

I principianti non devono essere super esperti per iniziare la produzione su ByTube 130. Con l’interfaccia utente ByVision Tube sviluppata appositamente, tutte le funzioni legate al taglio laser di tubi possono essere gestite in modo semplice e intuitivo tramite schermo tattile. L’interfaccia è semplice e chiara, mentre il setup per gli ordini di taglio è presto fatto. Il sistema automatizzato riduce al minimo gli interventi manuali rendendo così particolarmente facile l’approccio con la lavorazione di tubi.

Efficienza e precisione di taglio grazie alla tecnologia laser in fibra: ByTube 130 per la lavorazione di tubi all’insegna dell’efficienza
Efficienza e precisione di taglio grazie alla tecnologia laser in fibra: ByTube 130 per la lavorazione di tubi all’insegna dell’efficienza

ByTrans Modular

Per molte aziende attive nella lavorazione delle lamiere, il taglio laser automatizzato è un criterio fondamentale per il successo. Le soluzioni di automazione per il taglio laser in fibra offrono in questo caso un ulteriore e decisivo vantaggio: massimizzano l’utilizzo dell’impianto di taglio laser e risparmiano all’operatore le lunghe operazioni di movimentazione del materiale.

La nuova soluzione di automazione modulare per il carico e lo scarico dei sistemi di taglio laser «ByTrans Modular» offre ai clienti con un impianto di taglio laser una vasta serie di possibilità e layout per soddisfare meglio le loro esigenze di automazione sia per le grandi serie, sia per i piccoli lotti. Ad esempio, la gestione dello scarico di pezzi di grandi dimensioni o la possibilità di recuperare la lamiera residua.

L’automazione realizzata su misura per le esigenze dei clienti e dotata di un’elevata configurabilità consente di ottenere tempi ciclo brevi in modo da incrementare la produttività e ridurre notevolmente il carico di lavoro degli operatori. Il prossimo passo verso il perfezionamento della lavorazione delle lamiere non presidiata, o con un intervento minimo dell’operatore, è costituito dall’integrazione con BySort, l’estrazione dei pezzi completamente automatizzata. I sistemi Bystronic organizzano il flusso di materiale in funzione della situazione dell’ordine in modo completamente automatico o semiautomatico e lasciando inoltre spazio libero sufficiente nel sistema di taglio laser per lavorare manualmente anche ordini di piccola entità in qualsiasi momento.

Sistema scalabile compatto: il nuovo ByTrans Modular
Sistema scalabile compatto: il nuovo ByTrans Modular

ByTower Compact

Non tutte le aziende attive nella lavorazione delle lamiere hanno a disposizione spazio sufficiente per poter installare nuovi impianti o potenziare quelli esistenti. Bystronic supporta in modo ideale i suoi clienti con la nuova «ByTower Compact»: grazie all’ingombro ridotto, il sistema consente ad aziende di ogni dimensione una produzione impresenziata o semi-impresenziata con cambio cassetta automatizzato. Automatizza il processo di lavoro del sistema di taglio laser e garantisce la possibilità di tagliare un numero molto maggiore di pezzi per unità di tempo.

Grazie al design intelligente di ByTower Compact, le aziende che lavorano le lamiere incrementeranno la produttività del loro impianto laser Bystronic senza occupare molto spazio. L’altezza della torretta è specifica per ogni esigenza, per sfruttare al massimo lo spazio disponibile. Il sistema consente due configurazioni diverse (con o senza pallet in legno) in modo che i pacchetti di lamiere vengano depositati direttamente sulla macchina a seconda della fornitura. In tal modo il materiale è disponibile immediatamente.

Nonostante le sue dimensioni estremamente compatte, ByTower Compact consente un significativo incremento della produzione
Nonostante le sue dimensioni estremamente compatte, ByTower Compact consente un significativo incremento della produzione

Le novità Bystronic nel settore della piegatura

Xpert Pro con LAMS 4.1

Non è un’utopia, ma la realtà con Bystronic: la prima piegatura è perfetta. La compensazione del ritorno elastico della lamiera unica nel suo genere rende possibile tutto questo grazie alla nuova generazione del sistema di misura dell’angolo LAMS.

Ad esempio, per i progetti di automatizzazione nel campo dell’agricoltura, dei rimorchi e automobilistico sono necessari materiali con elevata durezza. In questo caso si cerca di evitare il ritorno elastico del materiale. Questo può raggiungere fino a 20° o più nelle finitrici. La compensazione del ritorno elastico della lamiera unica nel suo genere di Xpert Pro lo impedisce e garantisce una piegatura ottimale fin dall’inizio.

Il sistema di misura dell’angolo LAMS è responsabile dell’affidabilità del processo e compensa gli scostamenti nello spessore della lamiera. Oltre alle oscillazioni dello spessore della lamiera, l’affidabile sistema di misura dell’angolo compensa in automatico anche le differenze del ritorno elastico e della direzione del rullo. Inoltre, si possono salvare le correzioni relative alla lamiera e trasmetterle alle altre macchine – anche a quelle che non sono equipaggiate con LAMS. Pertanto, beneficiano di questa funzione anche tutte le altre presse piegatrici di Bystronic in utilizzo.

In tal modo l’Xpert Pro risparmia agli operatori difficoltose correzioni. E anche durante la programmazione alleggerisce il lavoro del personale: a seconda dello spessore del materiale e dell’angolo di piegatura, il software ByVision Bending rileva il processo di piegatura ideale. La comoda programmazione offline consente l’importazione dei dati senza interrompere la produzione in corso. In questo modo la pressa piegatrice high-end soddisfa tutte le aspettative anche in termini di comfort. La piegatura non è mai stata così veloce e precisa con la nuova Bystronic Xpert Pro.

Il Laser Angle Measuring System (LAMS) di nuova generazione fa sì che già la prima piegatura sia perfetta
Il Laser Angle Measuring System (LAMS) di nuova generazione fa sì che già la prima piegatura sia perfetta

Xpert 40 con Optical Tool Detection

Xpert 40 di Bystronic è la macchina ad alta velocità compatta per pezzi piccoli economici che vanta un impiego all’insegna della semplicità: «Plug and Bend», cioè installa e piega. Le dimensioni compatte sono perfette in caso di spazi ridotti e capacità oscillanti: la macchina diventa semovibile in meno di 5 minuti ed è subito pronta per essere messa in funzione.

Una nuova funzione aiuta le aziende che si occupano di lamiere a lavorare in modo ancora più preciso e, quindi, produttivo. Stiamo parlando del riconoscimento utensili ottico «Optical Tool Detection». La soluzione: le telecamere riconoscono i codici datamatrix sugli utensili e attivano l’allarme se vengono individuate scorrettezze. Succede infatti spesso che gli utensili siano sistemati in posizione sbagliata. Il vantaggio: riduzione del tempo di attrezzaggio e garanzia della qualità del processo solo per il fatto che l’utensile corretto è sempre disponibile nella posizione giusta.

Optical Tool Detector riconosce se un utensile è stato sistemato correttamente
Optical Tool Detector riconosce se un utensile è stato sistemato correttamente

Xpress

Xpress di Bystronic coniuga la tecnologia di piegatura all’avanguardia con un conveniente rapporto prezzo-prestazioni. Che si tratti di una versatile piegatura in aria o coniatura di precisione, l’intuitiva interfaccia utente ByVision Bending vi consente un rapido accesso nel mondo della tecnologia di piegatura e vi supporta in ogni fase del processo. Per produrre elementi piegati in modo semplice ed economico, come mai prima d’ora. Xpress di Bystronic, ora disponibile anche in Europa, coniuga la tecnologia all’avanguardia con un conveniente rapporto prezzo-prestazioni. Xpress è disponibile nelle versioni 50, 80, 100 e 160 con una forza di piegatura corrispondente compresa tra 50 e 160 tonnellate e una lunghezza di piegatura da 1050 a 3100 millimetri.

La precisione è l’indice più importante di una pressa piegatrice. Per questo l’unità di azionamento ByMotion, sviluppata da Bystronic, assicura su Xpress un’accelerazione precisa di tavola superiore e riferimenti posteriori. Diversi bloccaggi utensile e sistemi di riferimento posteriori consentono adattamenti personalizzati all’ambiente di lavoro. All’occorrenza possono essere configurate in tutta semplicità diverse opzioni, ad esempio un sistema di centinatura meccanico con cui è possibile compensare automaticamente le deformazioni del materiale e della tavola inferiore.

Dimensioni compatte, elevata funzionalità: Xpress 80
Dimensioni compatte, elevata funzionalità: Xpress 80

Modular Tool Changer

Lavorare ad una pressa piegatrice è massacrante. Ad essere pesanti non sono solo le lamiere, ma anche gli utensili. Gli operatori devono prima prendere gli utensili di piegatura dal caricatore per poi issarli e applicarli sulla macchina. L’attrezzaggio comporta un enorme sforzo soprattutto per quanto riguarda la tavola superiore: qui l’utensile deve essere agganciato nel sistema di bloccaggio all’altezza del petto.

Oltre alla forza, anche il cambio utensili richiede tempo. Il tempo di attrezzaggio occupa fino al 70 percento del processo di piegatura. Inoltre, la necessità di compiere questa operazione è sempre più frequente in quanto si registra una tendenza verso lotti di piccole dimensioni. Oggi accade spesso che un operatore debba equipaggiare la macchina con utensili completamente nuovi già dopo poche unità al fine di produrre un pezzo totalmente diverso – e, poco dopo, tale esigenza si ripresenta. Il tempo di attrezzaggio diventa quindi un fattore sempre più critico nel processo di piegatura, soprattutto per i produttori per conto terzi.

Un cambio utensili automatico accelera in modo sensibile il tempo di attrezzaggio alleggerendo, al contempo, il lavoro del personale. Bystronic ha riconosciuto precocemente questo potenziale lanciando una prima soluzione per automazione già nel 2016. Con il Modular Tool Changer segue ora il modello più recente per la pressa piegatrice Xpert Pro. Il sistema rende il processo di piegatura più produttivo di un valore fino al 30 percento. E, grazie ai sensori innovativi, garantisce ancora più precisione. Al termine di un lungo turno, gli operatori potrebbero posizionare gli utensili non più con la dovuta precisione. Questo non può accadere al robot a sei assi. Per ogni ordine di piegatura, il robot preleva automaticamente il kit di utensili adatto dal caricatore integrato e lo inserisce con precisione millimetrica nel sistema di bloccaggio della tavola superiore e inferiore.

Tempi di attrezzaggio più brevi grazie al cambio utensili automatico
Tempi di attrezzaggio più brevi grazie al cambio utensili automatico

Il modulo supplementare può essere montato a posteriori senza problemi su tutte le versioni della serie high-end.

La soluzione installabile a posteriori per tutte le Xpert Pro
La soluzione installabile a posteriori per tutte le Xpert Pro

Informativa sulla privacy

Il sito web di Bystronic utilizza componenti esterni che possono essere impiegati per raccogliere dati relativi al Suo comportamento e mettere a disposizione le funzioni dei social media. Informativa sulla privacy