«Che cosa possiamo fare per i lamieristi?»

«Che cosa possiamo fare per i lamieristi?»

Ottobre 2019

È di questo che Bystronic vuole discutere con i visitatori della Blechexpo. L’azienda svizzera attiva nella costruzione di macchine ha in serbo soluzioni all’avanguardia per quanto riguarda il taglio laser in fibra, la lavorazione di tubi, la piegatura automatizzata e i software. Intervista a Marius van der Hoeven, Amministratore Delegato Bystronic Germania/Benelux.

Sig. van der Hoeven, quali sono, secondo Lei, le tendenze tecnologiche che al momento stanno maggiormente trasformando la lavorazione delle lamiere?

Tra i nostri clienti notiamo una crescente esigenza di soluzioni end-to-end completamente integrate per la lavorazione delle lamiere. Si tratta di soluzioni globali in cui viene definito un coordinamento tra hardware e software valido per tutti i processi. In un contesto del genere, il software rappresenta un elemento fondamentale. Ovviamente, anche i relativi sistemi delle macchine devono lavorare di pari passo in modo più efficiente e affidabile di prima.

Che cosa possono ottenere oggi gli operatori con queste tecnologie?

Un’infrastruttura di processo collegata in rete e automatizzata incrementa l’efficienza complessiva della produzione. In questo modo, gli operatori ottengono maggiori vantaggi: una qualità superiore, un numero maggiore di pezzi per unità di tempo e un maggiore guadagno. La particolarità delle tecnologie oggi disponibili è la possibilità di incrementare anche la flessibilità della produzione. Ad esempio, è possibile integrare un’automazione redditizia anche per le piccole serie e per i prodotti in lamiera complessi. Ed è proprio questo delicato equilibrio che aiuta gli operatori a produrre con successo nonostante una maggiore pressione in termini di costi e tempi. A questo si aggiunge un altro aspetto importante: coloro che effettuano lavori di taglio e piegatura eccellenti possono poi integrare anche altri processi a valle per la creazione del valore allo stesso livello di qualità.

Come stanno cambiando la concorrenza e il contesto di mercato per i lamieristi?

Attualmente, il contesto dei nostri clienti sta vivendo una sostanziale trasformazione, così come il portafoglio ordini. Settori precedentemente solidi si trovano in fase di transizione. Si aggiungono nuovi settori nei quali trovano applicazione i prodotti in metallo. Per i nostri clienti questo significa: riduzione delle dimensioni dei lotti e aumento della pressione in termini di costi e tempi di consegna. Oltretutto, sta diventando più difficile che mai effettuare previsioni sul portafoglio ordini. In questo impegnativo contesto, i nostri clienti devono pianificare e investire a lungo termine poiché anche i loro concorrenti puntano sugli investimenti. A questo proposito, in qualità di partner di servizi e tecnologie, vogliamo accompagnare i nostri clienti con lungimiranza.

In che modo Bystronic supporta i suoi clienti in questo impegnativo contesto di mercato?

Non ci limitiamo a fornire ai nostri clienti le apparecchiature tecniche, ci spingiamo oltre. Dopo l’installazione di un nuovo impianto, forniamo supporto tramite, ad esempio, analisi di processo, workshop e corsi di formazione mirati sulle tecnologie. In questo modo, aiutiamo i nostri clienti ad incrementare notevolmente la qualità di processo della loro produzione. Solo se sviluppiamo delle soluzioni per i nostri clienti in grado di produrre un evidente valore aggiunto per la loro attività, ha senso investire nelle nuove tecnologie.

In che modo dovrebbero attrezzarsi in futuro i lamieristi per avere successo nel panorama concorrenziale?

Tecnologie di taglio potenti dotate delle funzioni più moderne incrementano la gamma di applicazioni e riducono i costi di produzione per pezzo. Se questi sistemi di taglio laser vengono ampliati al momento opportuno con un’adeguata automazione di carico e scarico e con i sistemi di immagazzinamento associati, è possibile aumentare ancora una volta la produttività in modo sostanziale. Effetti analoghi si possono ottenere anche nella piegatura. In questo settore oggi offriamo soluzioni per automazione flessibili che consentono in qualsiasi momento di passare rapidamente dalla produzione con personale e quella non presidiata. Per integrare con successo soluzioni di questo tipo occorre un fornitore che accompagni i clienti passo dopo passo. Che integri, su richiesta, anche sistemi esterni. E che sappia sviluppare per un cliente la soluzione ideale per la sua situazione. In un processo di sviluppo del genere occorre tenere in considerazione anche i software e l’offerta di servizi di assistenza.

In che misura le opportunità della digitalizzazione cambieranno l’offerta di servizi di assistenza del futuro?

La digitalizzazione ci aiuta a porre le esigenze dei nostri clienti al centro di tutte le nostre attività. In questo modo saremo in grado di supportare i nostri clienti in modo ancora più veloce ed efficace. Ad esempio con la manutenzione preventiva che interviene ancora prima che una macchina si rompa. Oppure con soluzioni di manutenzione remota che in qualsiasi momento mettono in contatto i nostri specialisti dell’assistenza direttamente con i nostri clienti. Grazie alla digitalizzazione, possiamo migliorare anche la rapidità con cui sono disponibili i ricambi corretti.

Che cosa non possono perdersi i visitatori dello stand di Bystronic alla Blechexpo?

In occasione della Blechexpo, Bystronic presenterà l’ultima generazione della tecnologia di taglio laser in fibra nel segmento high-end e in quello midrange – il tutto per la lavorazione di lamiere e tubi. Presenteremo anche la nuova tecnologia di piegatura. Inoltre, mostreremo ai nostri visitatori il modo in cui questi sistemi di taglio e piegatura vengono integrati in un’infrastruttura di processo collegata in rete e comprensiva nella quale software e automazione garantiscono un flusso ottimale di materiali e dati. Presenteremo anche i servizi di assistenza che aiutano i nostri clienti ad incrementare l’efficienza e la qualità di processo della loro produzione.

Ad ogni modo, giungeremo a Stoccarda accompagnati non solo dalle nostre macchine. Presso lo stand sarà presente anche il nostro team Bystronic. Per noi, questa fiera rappresenta una straordinaria opportunità per entrare in contatto con i visitatori interessati. Vogliamo parlare di ciò che Bystronic può fare per i lamieristi.

Marius van der Hoeven, Amministratore Delegato Bystronic Germania/Benelux: «Non ci limitiamo a fornire ai nostri clienti le apparecchiature tecniche, Bystronic si spinge oltre. Vogliamo parlare di ciò che Bystronic può fare per i lamieristi.»
Marius van der Hoeven, Amministratore Delegato Bystronic Germania/Benelux: «Non ci limitiamo a fornire ai nostri clienti le apparecchiature tecniche, Bystronic si spinge oltre. Vogliamo parlare di ciò che Bystronic può fare per i lamieristi.»
«Solo se sviluppiamo delle soluzioni per i nostri clienti in grado di produrre un evidente valore aggiunto per la loro attività, ha senso investire nelle nuove tecnologie», Marius van der Hoeven.
«Solo se sviluppiamo delle soluzioni per i nostri clienti in grado di produrre un evidente valore aggiunto per la loro attività, ha senso investire nelle nuove tecnologie», Marius van der Hoeven.

Informativa sulla privacy

Il sito web di Bystronic utilizza componenti esterni che possono essere impiegati per raccogliere dati relativi al Suo comportamento e mettere a disposizione le funzioni dei social media. Informativa sulla privacy